Ci impegniamo ad assecondare il ritmo della natura e a dare vita alle tecniche colturali con lo sguardo rivolto alla tradizione e così pure alla sperimentazione.

Quasi tutte le vigne sono allevate ad alberello, con basse rese per ettaro. Cerchiamo di rispettare la pianta e ciò che la circonda, essendo pienamente consapevoli che il raggiungimento di grandi risultati trae origine dalla sintonia tra uomo e ambiente. Il nostro principale strumento, in campagna, è l’osservazione: noi ci impegniamo ad assecondare il ritmo della Natura e a dare vita alle tecniche colturali con lo sguardo rivolto alla tradizione e così pure alla sperimentazione. La terra significa vita e la vita deve prevalere, da qui la nostra scelta di mantenere l’inerbimento invernale e primaverile aperto ad un più ampio ventaglio di essenze ed effettuare il sovescio prima dell’arrivo dell’estate. Per il controllo delle erbe infestanti e dei parassiti non utilizziamo prodotti di sintesi e ci limitiamo ad intervenire con interventi manuali, zappatura e zolfo, o solo se indispensabile, con rame. Dal 2018 l’intera superficie aziendale è certificata come biologica. L’azienda consiste di più appezzamenti distanti anche 15 km tra loro, che secondo noi rappresenta una grande ricchezza in termini di differenziazione e di espressione delle molteplici sfaccettature dello stesso territorio.